Nasce artisticamente come writer a metà degli anni ’90.
La continua ricerca di nuovi linguaggi visivi unita all’amore sconsiderato per l’animazione, che nutre fin dall’infanzia, lo portano a scoprire e a imparare il motion design.
Vive in perenne attesa del “100% di render completato”